info@cralniguarda.com

02 64442327

MARTEDI-GIOVEDI-VENERDI

9:30-12-30

 

Ufficio Vendite Business
b2b@live-onstage.com
T 348-4744478 / 342-0778781 Lun-Ven 10.00-12.00 / 15.00-17.00

 













Stefano De Martino
Meglio stasera...Quasi!


dal 21 aprile al 22 aprile


ACQUISTA











dal 23 al 25 marzo: ACQUISTA!





DAL 28 FEBBRAIO AL 2 MARZO:ACQUISTA QUI!





dal 7 febbraio al 12 febbraio: ACQUISTA QUI!

 

DAL 3  AL 5 FEBBRAIO 2023:ACQUISTA QUI!





Red Canzian presenta
Casanova Opera Pop


dal 13 al 17 dicembre

 

ACQUISTA


Balleto di Milano
Lo Schiaccianoci


dal 9 al 11 dicembre

 

ACQUISTA


 

Massimo Ranieri
Il Nuovo Spettacolo!


mercoledì 7 dicembre

 

ACQUISTA


Balleto di Milano
Notre-Dame de Paris


domenica 13 novembre

 

ACQUISTA


Dodi Battaglia
Nelle mie corde


mercoledì 9 novembre

 

ACQUISTA



The Concert’ with special star guests!
The Lord of the Rings & The Hobbit


mercoledì 19 ottobre

ACQUISTA


London Symphonic & Philharmonic Film Orchestra
The Magical Music of Harry Potter


martedì 18 ottobre

 

ACQUISTA


MOMIX
Alice


dal 28 settembre al 16 ottobre

 

ACQUISTA


L'Orchestra Sinfonica di Milano torna al Teatro Lirico e gli dedica la  Resurrezione  di Gustav Mahler


Venerdì 27 maggio 2022 ore 20.00

Teatro Lirico, Via Larga 14, Milano


Gustav Mahler

Sinfonia n. 2 in Do minore per soli, coro e orchestra Resurrezione


Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano

Sarah Fox Soprano

Eva Vogel Mezzosoprano

Claus Peter Flor Direttore

_________________

Biglietti: 

platea €20, galleria €15  -  under30 €15 

​​​​​​​

prenotazioni entro giovedì 26 maggio 

 comunicando  settore di preferenza, cognome e nome  a

tania.salemme@sinfonicadimilano.org

fino ad esaurimento posti disponibili


L'Orchestra Sinfonica di Milano, dal 1993, ha avuto una storia avventurosa, a tratti eroica, che ha avuto ambientazioni diverse, con molti protagonisti e comprimari. Se la Sala Verdi del Conservatorio di Milano è stata la sua prima casa, la seconda è stata proprio il Teatro Lirico di via Larga, trovando infine la sua sede d'elezione nell'Auditorium di Milano, e proprio in questo mese così importante per l'Orchestra fondata da Vladimir Delman, mese in cui è tornata a essere "Orchestra Sinfonica di Milano" e ha presentato l'intera Stagione 2022/2023, venerdì 27 maggio alle ore 20 la compagine milanese torna al teatro di Via Larga, anch'esso fresco di riapertura  dopo una chiusura di oltre vent'anni e un lungo restauro. Per l'occasione sarà eseguita la Sinfonia n.2 'Resurrezione' di Gustav Mahler, sotto la guida di Claus Peter Flor. Sul palcoscenico anche il soprano Sarah Fox e il mezzosoprano Eva Vogel, protagoniste nella commovente "Urlicht",  la Luce Primigenia che dà il titolo al quarto movimento della Sinfonia.

Un appuntamento, dunque, dal forte significato per l'Orchestra: tornare in quella che è stata la sua casa eseguendo Mahler e in particolare la "Resurrezione", finalmente a pieno organico sia orchestrale che corale, rappresenta indubbiamente un momento topico. 



 

RACH 3 

Venerdì 20 maggio ore 20.00 | Domenica 22 maggio ore 16.00

Auditorium di Milano, Largo Mahler

 

Sergej Rachmaninov

Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in Re minore op. 30

Max Reger

Variazioni e Fuga su un tema di Mozart in La maggiore op. 132

Orchestra Sinfonica di Milano 

Alexei Volodin Pianoforte
Michael Sanderling Direttore

______________________

biglietti:

platea €22,  galleria €19 - Under30 platea €19, galleria €17

 

  Prenotazioni entro le ore 12 di venerdì 20 maggio

 comunicando data e settore di preferenza, cognome e nome  a

tania.salemme@sinfonicadimilano.org

valido contattando il recapito indicato e fino ad esaurimento posti disponibili

 

Torna all'Auditorium di Milano il Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 3 di Sergej Rachmaninov,  sarà il grande talento di Alexei Volodin a interpretare quello che - dopo il successo del film Shine, diretto nel 1996 da Scott Hicks - è diventato universalmente conosciuto e riconosciuto dal grande pubblico semplicemente come Rach 3. Il film decretò una improvvisa quanto contagiosa popolarità del Terzo concerto di Rachmaninov. Una moda, come dimostrò l'ingresso nel gergo giovanile della locuzione "Rach 3".  In realtà, la mediazione del cinema permise di rivalutare una composizione certamente appassionante quanto sottostimata. Il Terzo infatti, scritto dal compositore durante un periodo di serenità, nel 1909, dopo il successo del Secondo concerto, è considerato il più classico fra i concerti del compositore, quello che meglio equilibra il solista e l'orchestra, più esalta il pianoforte, nonché compiutamente rivela le sue radici popolari russe. A dirigere questo capolavoro non poteva che essere una delle più prestigiose e acclamate bacchette, quella di Michael Sanderling 

 




" L'illogica allegria di vivere il presente "

                                                                                                

SCOPRI LA STAGIONE 2022

​​​​​​​

  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0001.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0002.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0003.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0004.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0005.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0006.jpg
  • Teatro_Lirico_stagione_2022_page-0007.jpg